riciclo-grande

“in una reazione chimica nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si trasforma”
Antoine Lavoisier 

Anche in IMPA nulla si distrugge nei nostri processi chimici, quindi siamo in grado di riutilizzare gli sfridi di lavorazione trasformandoli in materia prima di seconda lavorazione.

riciclo3

Questo materiale “rigenerato” acquista così una nuova vita e, su richiesta del cliente, può essere utilizzato in lastre o bobine per applicazioni tecniche.

Si innesca così un circolo virtuoso che, con un’attenta collaborazione tra cliente e fornitore, porta a ridurre sensibilmente il materiale da smaltire e quindi a migliorare l’impatto ambientale del prodotto.

È possibile utilizzare materiale rigenerato per tutti i nostri prodotti: ABS, PS, HDPE E BLEND.

Inoltre ora abbiamo introdotto il biomateriale compostabile IMPABIO, che ha rivoluzionato il mondo dei prodotti monouso alimentari, arrivando a far smaltire il contenitore assieme all’alimento. Questo ha portato a notevoli riduzioni di costi di smaltimento rifiuti e di lavaggio di stoviglie.

È possibile utilizzare materiale rigenerato anche per la BIOPLASTICA.

riciclo4

IMPA è attenta non solo alla gestione ambientale, ma anche all’efficienza energetica e a salute e sicurezza, infatti il nostro Sistema di Gestione Integrato è composto in conformità alle norme:
UNI EN ISO 9001:2015 per la Qualità
UNI EN ISO 14001:2004 per l’Ambiente
D.lgs. 102/2014, Attuazione della direttiva 2012/27/UE per l’Energia
Linee Guida UNI INAIL per salute e sicurezza.